“Allegro cantabile” Faber Teater

venerdì 2 Luglio, 23:00
Alba, cortile della Maddalena

Allegro cantabile: uno spettacolo unico nel suo genere dove si mescolano piani visivi e sonori, grazie ai quali vedremo polifonie e ascolteremo movimenti.

Salvagente di maestria musicale adatto a tracciare rotte di traversi, accordi e virate. Giochi acrobatici di vocalità acustica per inoltrarsi nel mare del suono, del ritmo, del timbro. Sei voci sulla scena al comando di questa traversata oceanica, interpreti di un repertorio fluttuante tra ballate, canti di lavoro, serenate, canzoni d’autore. Una navigazione da canti piemontesi, veneti, laziali, abruzzesi, siciliani a lontani lidi balcanici e sudamericani.

Coinvolto nella navigazione, il pubblico si ritrova attivo musicista all’interno dell’equipaggio, voce tra le voci, suono tra i suoni. Si ritrova tra onde di note, sciabordio di emozioni, risacca di universi sonori, n un viaggio corale cantabile, con leggerezza, ironia, gioia briosa.

Allegro cantabile è il risultato di un percorso artistico degli ultimi 15 anni. Una ricerca sull’attore musicale, sulla sperimentazione con la voce, il canto, i repertori dall’Italia e dal mondo. Il desiderio di condividere questo percorso e il respiro che il canto dona, che ha spinto Faber Teater a creare questo spettacolo teatrale e musicale guidato da messaggi videoproiettati e da sei voci a cappella.

“Uno spettacolo originale, ironico, con una scienza della voce mai esibita.”
Luciano Nattino

“Uno spettacolo sorprendente e di estrema bravura, interpretato con leggerezza priva di ogni ostentazione e un’originalità che diverte e stupisce senza sosta.”
Nicoletta Cavanna

“Da ricordare: una versione polifonica de “Il giorno ad urlapicchio” di Fosco Maraini. Sublime.”
Michele Pascarella, Hystrio

con
Lucia Giordano, Marco Andorno, Francesco Micca, Paola Bordignon, Sebastiano Amadio, Lodovico Bordignon
direzione musicale

Antonella Talamonti
supervisione

Paolo Nani
creazione collettiva

Faber Teater

Avviso prenotazioni

Le disposizioni vigenti pongono limitazioni alla capienza degli spazi per gli spettacoli.

É vivamente consigliata la prenotazione entro le h.16.00 del giorno dello spettacolo.

Menu