Burattinarte d’inverno – 2010

burattinarte
XVI Rassegna Internazionale Teatro di Figura
XVI edizione – dal 5 al 13 giugno 2010

Alba, Magliano Alfieri, San Damiano d’Asti, Castagnole Lanze,
Revigliasco, Celle Enomondo, Neive, Tigliole, San Martino Alfieri,
Pollenzo, Govone, Cisterna d’Asti, Antignano, Monforte d’Alba
   

pdf2.gif - 1.19 Kb (scarica il libretto)

Grande è la magia del Teatro di Figura, in grado di coinvolgere un pubblico altamente eterogeneo che, puntualmente, cade vittima dell’incanto; complice di questo successo è la caratteristica di quest’arte antica e sempre attuale, che si muove per le strade e può occupare spazi inconsueti e suggestivi andando incontro al proprio pubblico in modo immediato, parlando linguaggi trasversali, che uniscono limpidezza e sfumature, accuratezza tecnica e leggerezza, semplicità e profondità. 

Sorretta dall’entusiasmo del pubblico fedele e pronta a incantare nuovi amici,BURATTINARTE – Rassegna Internazionale di Teatro di Figuragiunge alla XVI edizione. 

Il programma di quest’anno coinvolge 14 Comuni delle Province di Asti e Cuneo, offre oltre 40 spettacoli realizzati da 25 compagnie provenienti da Italia, Cile, Spagna, Brasile, India, Irlanda, Belgio. Sei gli spettacoli in prima nazionale:Il sorriso nel bicchiere, BagnoMaria e Antonino della compagnia brasiliana Duo Anfibios, Kathputli dell’indiano Prakash Bhatt, Post-scriptum del Theatre du Sursaut (Belgio) e il Teatro de la recicleta di Apokellen (Cile). Coniugare tradizione e innovazione è sempre stato uno dei punti fermi del festival, così come la contaminazione fra linguaggi artistici che – per questa edizione – sarà così pregnante da rappresentare il tema portante della rassegna.Contaminazione come ricchezza e approfondimento, come strumento di dialogo tra l’artista e il pubblico, ma soprattutto come apertura della mente a nuovi orizzonti. I confini del teatro di figura si allargano, escono dalla baracca dei burattiniper incontrare molti linguaggi, fra i quali: la musica, con la compagnia Il Baule Volante (Ferrara) che presenterà una fiaba africana con pupazzi animati a vista e musiche eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani; la narrazione che incontra teatro di figura e musica dal vivo nel lavoro del Teatro Glug (Arezzo); la clownerie spicca nel linguaggio del Theatre du Sursaut (Belgio); la poesia che sarà “distribuita” da un pupazzo raffigurante il poeta portoghese Pessoa dei Distributore di Poesie (Italia-Brasile), ancora poesia per Rocamora (Spagna),decano dei marionettisti catalani, poi il fondersi di teatro di figura e cabaret con le Short Girls (Torino); pantomima di figura e poesia dell’immagine con Renzo Betta (Monza), che attinge all’esperienza dei tableau vivant e dall’improvvisazione teatrale; ancora contaminazioni di linguaggi nell’ispirazione dello spettacolo per adulti del Canto del Capro di Barcellona con suggestioni surreali provenienti dal teatro dell’assurdo.Ricca e variegata, come ormai di consuetudine, la quantità di tecniche di manipolazione, dai burattini a guanto alle ombre, dai pupazzi alle marionette a filo alla manipolazione di oggetti. Sempre viva l’attenzione di Burattinarte alla tradizione, che si esprime negli spettacoli di figura attraverso temi, canovacci e personaggi e trova eco nell’Arlecchino di Alberto De Bastiani, nel Mingone della tradizione emiliana del Teatrino dello Sguardo, nel Pinocchio del Cerchio Tondo e nel personaggio di Pirù del maestro burattinaio Walter Broggini. Si configurano invece come spettacoli tradizionali in senso stretto l’arte ancestrale delle marionette Kathputli di Prakash Bhatt, e lo spettacolo del Centro Teatrale Corniani.

 

Confermata anche per quest’anno, amata dal fedele pubblico, la formula Vin&Puppets, con il Comune ospitante che offre un occasione d’incontro conviviale fra pubblico e artisti attraverso la degustazione dei vini migliori.

le date e i luoghi del festival

domenica 30 maggio – ALBA – anteprima
sabato 5 giugno – ALBA
domenica 6 giugno – MAGLIANO ALFIERI
domenica 6 giugno – SAN DAMIANO d’ASTI
lunedì’ 7 giugno – CASTAGNOLE LANZE
martedì 8 giugno – REVIGLIASCO
mercoledì 9 giugno – ALBA
mercoledì 9 giugno – CELLE ENOMONDO
giovedi’ 10 giugno – NEIVE
giovedi’ 10 giugno – TIGLIOLE
venerdi’ 11 giugno – ALBA
venerdi’ 11 giugno – SAN MARTINO ALFIERI

sabato 12 giugno – ALBA
sabato 12 giugno – POLLENZO
sabato 12 giugno – GOVONE
domenica 13 giugno – CISTERNA d’ ASTI
domenica 13 giugno – ANTIGNANO
domenica 13 giugno – MONFORTE d’ALBA


l’ Ass. Burattinarte ospite a: 
Salone del libro per ragazzi – BRA – 9 maggio
Festival Collisioni – NOVELLO – venerdi’ 4 giugno
Asti Teatro 32  – ASTI – venerdi’ 25 giugno 

 

XI Rassegna Invernale Teatro di Figura
Alba, Langhe, Roero, Monferrato

10 gennaio – 28 febbraio 2009
Corneliano 10 gennaio Cinema Vekkio Cooperativa Tangram (Vimercate)
Era Ora!
Montà 17 gennaio Patchanka Il Cerchio Tondo (Lecco)
Le avventure di Pinocchio  II Parte
Corneliano 24 gennaio Cinema Vekkio Habanera Teatro (Pisa)
Azzurra Balena
Montà 31 gennaio Patchanka Compagnia Lalumada (Italia-Svizzera) 
Urashimataro il pescatore
Corneliano 7 febbraio Cinema Vekkio Luplatrup (Genova)
Le Avventure del Gallo
Costigliole d’Asti 27 febbraio (*) Cantina dei vini Paolo Valenti (Arezzo)
Varietà di marionette
Costigliole d’Asti 28 febbraio Teatro Municipale Paolo Valenti (Arezzo)
Le ultime avventure di un burattino

Tutte le rappresentazioni hanno avuto inizio alle ore 16,00; si sono svolte nei locali del Cinema Vekkio di Corneliano, in corso Riddone 3, presso Patchanka, zona sportiva di Montà e presso il Teatro Municipale di Costigliole d’Asti in via­­­­­ Roma.
(*) Alle 22.45 nell’ambito della Mezza Stagione 2009-2010 del teatro Municipale di Costigliole d’Asti.