LE SHORT GIRLS (Torino)

short-girlsLE SHORT GIRLS (Torino) 

Chiara Saurio e Viola Zangirolami, entrambe diplomate alla Performing Arts University of Turin di Philip Radice, si incontrano e formano la compagnia Le Short Girls  Chiara Saurio frequenta per due anni i laboratori teatrali dei Cantieri Teatrali Koreja (Lecce): qui viene selezionata per partecipare in Abruzzo al progetto di creazione interculturale Factory. In seguito collabora per un breve periodo con la compagnia di Alfonso Santagata, all’interno del progetto Ecumenes di Egnatia.  Ha lavorato negli spettacoli e varietà comici delle compagnie Zefiro TeatroCrème Cabaret.  Viola Zangirolami ha partecipato a stage di A. Casaca e J. Melville e da due anni lavora sulla voce seguendo il percorso dell’Istituto Mod.A.I diretto da Marco Farinella (Torino). Ha lavorato negli spettacoli e varietà comici delle compagnie Zefiro Teatro e Crème Cabaret. Da due anni collabora con Enzo Pesante nella conduzione di corsi di teatro per ragazzi presso l’istituto internazionale A. Spinelli (Torino), realizzando spettacoli premiati in diverse rassegne (Torino; Serra S. Quirico). Nella coppia comica delle Short Girls si esibiscono in numeri di teatro di strada e sul palco del laboratorio Zelig (Torino e Milano), partecipano alla finale del Concorso Nazionale del Cabaret in Rosa (Venaria, Torino).Da settembre 2009 collaborano con la compagnia Crème Cabartet portando in giro per Torino e dintorni lo spettacolo di varietà mensile La scena è servita. Giovane compagnia, propongono per Burattinarte il nuovo spettacolo Il Corpicino di Ballo.

IL CORPICINO DI BALLO 

Sab. 5 giugno – ore 21,00/24,00
ALBA – piazza Duomo, via Cavour

Sab. 12 giugno – ore 10,00/12,00
ALBA – mercatino del biologico – piazza Elvio Pertinace 

Cabaret di figura con pupazzi animati con testa di attore 

Spettacolo composto da brevi sketches musicali basati sulla relazione comica bianco – augusto:  l’obiettivo dei due personaggi  è  di cantare una canzone salvaguardando le apparenze di fronte al pubblico, ma dietro questo intento si sviluppano conflitti di diverso genere con effetto comico. Lo spettacolo si inserisce nel filone contemporaneo del neo varietà, che mescola la più tradizionale delle formule del varietà con una impronta più marcatamente teatrale.