FRANCESCA ZOCCARATO – TEATRO IN TRAMBUSTO (Udine)

TEATRO IN TRAMBUSTOFrancesca Zoccarato entra nel mondo del teatro come attrice ma incontra presto i burattini, le marionette e la grande famiglia dei burattinai. Dal 1996 segue diversi laboratori attoriali, tra i più significativi quelli con il regista argentino Carlos Alsina, la regista Serena Sinigallia, Luigi Dadina e il Teatro delle Albe, il danzatore Roberto Cocconi e la compagnia di teatro-danza Arearea, la danzatrice Michela Lucenti e la compagnia Teatro Impasto, i registi Aldo Vivoda e Alessandro Marinuzzi. Al Teatro Stabile La Contrada di Trieste segue i corsi di perfezionamento per attori con i registi Mario Licalsi e Francesco Macedonio e il corso dedicato al teatro ragazzi con il regista Giorgio Amodeo. Si laurea nel 2003 in Lettere e Filosofia con una tesi sul teatro di figura e segue il corso per marionettisti tenuto dalla compagnia I Piccoli di Podrecca presso il Teatro Stabile del F.V.G. il Rossetti e nel il 2004 laboratorio di teatro d’ombre tenuto da Paolo Valli e la compagnia L’Asina sull’isola di Reggio Emilia. Alterna attività organizzative e di  ufficio stampa a regia, interpretazione e produzione spettacoli, vantando collaborazioni fra le più prestigiose. Dal 2005 partecipa come marionettista agli spettacoli La festa dell’imperatore (marionette a filo e ombre) e El circo de madera (marionette a filo), produzione Compagnia Karromato di Praga. Partecipa come marionettista alle tournèe della compagnia (Spagna, Lussemburgo, Irlanda, Francia, Repubblica Ceca e Italia) ed è tour organizer per l’Italia. Come marionettista, lavora inoltre con il Teatro Alegre,  I Piccoli di PodreccaTeatro Stabile del F.V.G., le Marionette Lupi di Torino. Nell’agosto 2007 debutta con la propria compagnia, Teatrino del Trambusto, con I Carnevali degli animali, del quale cura la regia teatrale ed è manipolatrice insieme ad Augusto Terenzi, con l’orchestra Camerata Strumentale Italiana e l’attore Davide Calabrese. Dal 1996 al 2005 collabora come organizzatrice in numerosi festival di teatro di figura, tra i più importanti Arrivano dal mare! a Cervia; Incanti promosso dalla compagnia Controluce, a Torino, Immagini dell’Interno promosso dall’associazione La Terra Galleggiante-Teatro Alegre, a Pinerolo (TO)  e Sangiacomo Puppet Festival.  

VARIETA’ PRESTIGE 

Sab. 6 giugno – ore 10/12

ALBA – Mercatino del biologico – P.zza Elvio Pertinace 

Sab. 6 giugno – ore 21/23

ALBA – Piazza Duomo – Via Cavour 

Attrice e marionette a filo “Bastassero due parole per evocare il pittoresco mondo dell’arte varia…Perdonate l’ardire di aver voluto portare in questo teatro un Teatro di magie passate, ma consentitemi di condurvi al di là del tempo mettendo in moto la vostra immaginazione; assecondate la mia fantasia e tutto potrà iniziare….”. Una donna con un grembiule da lavoro su un palco tra oggetti da teatro un po’ retrò, decide di dar vita alla meraviglia di un teatro di lustrini, lunghi abiti di seta, bravura, raffinatezza e zucchero…quando le persone cercavano quell’incanto e gustavano la dolcezza che l’Arte Varia sapeva donare, perché si sa: “la vita è amara quando in fondo non c’è zucchero”. Un omaggio al mondo del varietà e dell’avanspettacolo, alla rigorosa spensieratezza di Boris Vian, alle scarpe con il tacco, alle marionette a filo, alle pailettes, al rossetto rosso e ai pianoforti giocattolo.  Uno spettacolo che non vuole essere un nostalgico ricordo dei tempi che furono, piuttosto un gioco: solo a teatro, infatti, si può viaggiare nel tempo e ritornare al presente rimanendo seduti allo stesso posto! Piccoli quadri musicali in un gioco di commenti e battute tra la marionettista, le sue marionette e il loro pubblico, se ne avrà voglia!