PICCOLO TEATRO ITINERANTE (Siracusa)

PICCOLO TEATRO ITINERANTEOperatore grafico e artigiano di monili, Andrea Pò scopre le marionette nel 2006 incontrando in Guatemala Sergio Barrios del Teatro Apokellen, marionettista cileno itinerante che da oltre 10 anni viaggiava in America Latina facendo spettacoli.  Affascinato dalle marionette e dal teatro di figura, crea nel 2007 la compagnia Piccolo Teatro Itinerante lavorando al progetto Chi ha tempo, spettacolo che racconta in maniera pungente e umoristica il quotidiano rapporto frenetico e alienante dell’uomo moderno, ossessionato dal tempo e dalla velocità. Nell’autunno dello stesso anno rincontra il suo maestro Sergio Barrios, ormai trasferitosi in Italia, per un periodo di perfezionamento delle tecniche di movimento e realizzazione scenografie. Nei primi mesi del 2008 dall’incontro con il musicista francese Oliver Palai nasce Trio Palai e lo spettacolo Chi ha tempo si arricchisce di musiche dal vivo. Al ritorno in Italia nasce, con  la collaborazione dell’attrice Marcella Zindato e con il duo di cantautori Davide di Rosolini e Costanza Paternò, la Carovana Cantunera, un progetto che tende a sfruttare il teatro in tre aspetti importanti e spesso sottovalutati o dimenticati: il teatro di figura, il teatro di strada e il teatro canzone. Nello stesso periodo collabora creando le basi musicali per lo spettacolo per ragazzi Pigghialo pigghialo e per Narrare rilassando, favole per il rilassamento yoga per i bambini con l’attrice Marcella Zindato. Attualmente sta sviluppando il progetto Le altre favole, ovvvero perché il lupo è sempre cattivo?, spettacolo di burattini che rivisita le favole classiche cercando di smontare gli stereotipi  

CHI HA TEMPO… 

Vin&Puppets

Dom. 7 giugno – dopo lo spettacolo delle ore 21,30

GOVONE – Area del Castello 

Mer. 10 giugno – ore 21,30

ALBA – Portici di piazza Elvio Pertinace 

Spettacolo per marionetta Tic Tac Tic Tac Tic Tac Driiiiiiiiiiinnnn!!! Sveglia Ugo, un nuovo giorno… un giorno qualunque? o forse magico… speciale? Ummm! Meglio non pensarci… è tardi devo andare, il caffè è pronto e mi aspetta un autobus… che non arriva mai! Ufficio, computer, cartelle e documenti da archiviare, pausa caffè, ogni giorno… ma forse… oggi… Lo spettacolo racconta in maniera pungente e umoristica il quotidiano rapporto frenetico e alienante dell’uomo moderno, Ugo Qualunque, ossessionato dal tempo, dalla velocità e dai cartellini timbrati al ritmo del martellante ticchettio dell’orologio. Fra intoppi surreali e atmosfere trasognanti il nostro personaggio si muove, vibra e sussulta su note di canzoni e di rumori quotidiani. Lo spettacolo è bello, divertente e i bambini esultano; una storia intimista, però, per gli adulti, per chi deve necessariamente leggere fra le righe fustigazione e mestizia, uggia e torpore. Musica dal vivo con vecchie canzoni francesi, ballate balcaniche e suoni che riportano il pubblico in quelle atmosfere quotidiane che tutti conoscono e in cui tutti si riconoscono. 

NATALINO PRINCIPE DI STRADA 

Vin&Puppets

Sab. 13 giugno – dopo lo spettacolo delle 21,30

MAGLIANO ALFIERI – Piazza del Municipio  

Spettacolo per marionetta “Couf, couf, couf… quanto traffico, oggi non si può respirare in città. Ma… ma… ma che vedono le mie pupille… un microfono… buttato nella spazzatura? Incredibile!” Natalino, uomo di strada, principe dei diseredati, cantante per passione, poetico sognatore senza casa. Lo spettacolo alterna canzoni famose cantate dal nostro personaggio a piccoli sketch con sottofondi musicali anni 30 che proiettano il pubblico in atmosfere tipiche dei film di Charlie Chaplin o Buster Keaton.