Il Laborincolo (Perugia)

laborincoloIl Laborincolo è una compagnia di teatro nata nel 2004 lavora nel campo del teatro di figura. Il burattinaio, il ruolo principale nella compagnia, è Marco Lucci al quale si aggiunge puntualmente quello di Eva Hausegger, scenografa, e di volta in volta i talenti e le mani delle persone che prendono parte a progetti specifici, ad allestimenti di nuovi spettacoli e a tutte le altre attività della compagnia.

Che significa laborincolo? Si tratta dell’espressione latina labor in colo (abito il lavoro) che sintetizza bene la filosofia caratteristica della compagnia: quotidianità dell’impegno volto in una direzione personale, innovativa, nel riconoscimento degli dell’esempio dei grandi maestri. Tra questi ultimi ricordiamo Tomasella Calvisi, maestra di recitazione e canto e Matthias Trager, burattinaio e regista con il quale si è realizzato uno stretto rapporto di collaborazione.

La Principessa di Cina e l’Eroe sulla bottiglia
Spettacolo di marionette da tavolo per bambini e adulti da tre anni in su.
Che guaio nell’antica Cina! Il buon vecchio re è morto, la principessa è ancora troppo giovane per governare e un ministro cattivo siede sul trono e vieta a tutto il popolo di cantare e pure di ballare. In mezzo a tutto questo all’improvviso arriva uno strano eroe che porta un calzino per cappello, non capisce le regole del re ma vuole così tanto bene alla principessa che per lei ha attraversato l’oceano Atlantico, Pacifico e Indiano… Sopra una bottiglia!
Nel luglio 2006 La principessa di Cina e l’Eroe sulla bottiglia ha ricevuto una menzione speciale al festival I Teatri del Mondo di Porto Sant’Elpidio (AP).
Da un’idea di Marco Lucci e Matthias Trager. L’attore-animatore è Marco Lucci, le marionette da tavolo sono di Marco Lucci e Eva Hausegger, le scenografie di Eva Hausegger, le musiche originali di Marco Lucci e G. Loddo la regia di Matthias Trager.