JORDI BERTRAN (Spagna)

bertranSono passati quasi trent’anni dal lontano 1977, anno in cui Jordi Bertran conobbe un gruppo di burattinai di Barceloneta, il gruppo Taller de Marionetas, diretto da Pepe Otal che gli fece conoscere il potere di fascinazione e la capacità di comunicare del teatro di figura.Solo nell’87 Bertran creerà una compagnia tutta sua (oggi è una delle più prestigiose compagnie europee), con spettacoli rivolti soprattutto a un pubblico adulto in cui innovazione e poesia rappresentano i riferimenti più rappresentativi. Ha partecipato ai più importanti festival di arte scenica del mondo: il riconoscimento della critica e del pubblico si è tradotto in moltissimi premi internazionali, in particolare per la qualità artistica di Antologia, lo spettacolo che Bertran porta a Burattinarte 2004

Antologia: Spettacolo di marionette a filo, composto di sette episodi musico-plastico-teatrali, per usare le parole di Bertran. Sette scene in ognuna delle quali una marionetta rappresenta un personaggio ispirato al mondo dell’arte, del circo, del teatro: Salvador Dalì, Luis Amstrong, il violoncellista Pau Casals…
In Antologia il gesto organico, il movimento e il dettaglio insinuante producono un magnetismo ipnotico che cattura lo spettatore e rende perfettamente la misura della suggestione del teatro di figura.