TEATRO ALEGRE (Pinerolo)

A’ nnammurata mia

teatro alegreIl lavoro della compagnia Teatro Alegre è ben rappresentato dal viaggio che i suoi componenti, Georgina Castro e Damiano Privitera hanno intrapreso con le marionette, un viaggio che ha inizio a Barcellona nei primi anni ’80 nel gruppo Taller de Marionetas e che continua in Italia, dove i due artisti si trasferiscono nel 1984, attratti dalle maschere della Commedia dell’Arte e soprattutto dal personaggio di Pulcinella. Da allora hanno partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali.
A ‘nnammurata mia è uno spettacolo che si rifà ad un “modo” particolare del teatro tradizionale dei burattini italiano, le Guarattelle Napoletane. La recitazione é dal vivo;si usa in particolare la pivetta, uno strumento tradizionale dei burattinai che interpretano Pulcinella e tutti i suoi cugini europei ( Punch in Inghilterra, Policinelle in Francia, Don Roberto in Portogallo, ecc…). I dialoghi sono ridotti all’essenziale e la comprensibilità della storia é garantita dall’azione dei burattini. L’introduzione é affidata ad un attore che, indossando un pupazzo colorato, annuncia al pubblico l’arrivo del teatrino di Pulcinella.
teatro alegreLa storia, attuale, si svolge nel quartiere di periferia di una grande città in un teatrino di un metro per un metro: sullo sfondo grattacieli nerastri, che sostituiscono il famoso vulcano. Pulcinella é l’eroe incontrastato della baracca e anche gli altri personaggi sono i tipi fissi della Commedia dell’Arte